Cambia la tua vita con le buone abitudini

20180110_125136.jpgIl nuovo anno è appena iniziato. Sfruttiamo al meglio ogni singolo istante poichè nei gesti che ripeti ogni giorno è nascosto il segreto della felicità. Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a cambiare proposti dalla Prof.ssa Maria Beatricee Toro ,dalla Dott.ssa Maria Saccà e dal coach Mario Catarozzo che puoi trovare sulla rivista Donna Moderna, a cura di Ilaria D’amato.

donna moderna

Puoi iniziare subito prendendoti 5 minuti di tempo ed utilizzandoli per fare qualcosa che ti piace: fissarsi dei piccoli obiettivi è il primo passo per raggiungerli -spiega Catarozzo. Resisti alla tentazione di rispondere alle provocazioni ed impara a dire di no, dando le tue motivazioni: in questo modo ti sentirai forte per essere riuscita a dire la tua e a proporre alternative – spiega la dott.ssa Saccà.

20180110_125217.jpg

Vai a letto presto perchè il sonno garantisce una vita serena e lunga ed impara ad anticiparti di 5 minuti. In questo modo avrai modo di non precipitarti nell’agire ma di avere un margine di separazione che ti consentirà di non commettere gli stessi errori.

 

20180110_125243.jpg

Quando sei agitata ti capita di trattenere il fiato e di non sentirti bene? Punta la sveglia del telefonino ogni due ore per ricordarti di inspirare ed espirare. In questo modo riuscirai a riprendere il contatto con te stessa e ad allontanare i pensieri negativi che emergono -spiega la prof.ssa Toro.

Inizia a cambiare la routine anche nelle relazioni con gli altri: si alle coccole e alle cene a lume di candela con il partner; l’intimità favorisce il dialogo ed il confronto. Apriti agli sconosciuti scambiando piccole battute con il vicino in autobus o al supermercato: ti stupirai delle capacità relazionali che non credevi di avere!

Ma abbiamo tutto il tempo per cambiare in meglio la nostra vita: iniziamo ad appuntare 20180110_141401.jpgin agenda alcuni propositi per l’anno appena iniziato per sfruttare il cosiddetto “effetto farfalla”, secondo il principio per cui quello che fai oggi influirà sul tuo futuro.

Prova ad avvicinarti alla natura, ad esempio coltivando l’orto oppure regalati delle piccole passeggiate in bici: queste semplici attività hanno un impatto positivo sulla salute e sull’umore.

20180110_141430.jpgDai più spazio a te stessa: leggi poesie, impara parole nuove e ricorda sempre da dove vieni: è importante tenere a mente sempre tutta la strada percorsa fino ad oggi e le difficoltà che hai incontrato e come le hai superate. Dedica attenzione al tuo corpo ad esempio attraverso la pratica del bosy scan: ascolta i messaggi che arrivano poichè dicono sempre la verità -spiega la prof.ssa Toro.

Ed infine lascia fluire le emozioni, anche se negative e soprattutto perdonati perchè cambiare è difficile ma non impossibile; se non ci riuscirai subito non demoralizzarti e non mollare ma regalati una seconda chance!

 

 

Annunci

Come è il tuo Lui in vacanza?

downloadLe vacanze sono alle porte.

Come si comporta il tuo Lui quando ha bisogno di rilassarsi? 

Vuole solo riposarsi, pur mantenendo una sana routine che lo faccia stare bene fisicamente e mentalmente? Oppure ama divertirsi e scatenarsi senza rispettare orari o diete?

Scopritelo sulla rivista Donna Moderna con un piccolo test ideato e realizzato dalla prof.ssa                                                                                Maria Beatrice Toro che   trovate da oggi in edicola!
uomo.jpg

Vuoi cambiare la tua vita? Esci dalla comfort zone

2017-02-10-19-08-25_resized
Sulla rivista Donna Moderna parliamo di comfort zone e di quanto possa essere positivo uscirne in un’intervista a cura di Giorgiana Scianca.

Per quanto possa sembrare difficile, abbandonare le proprie abitudine può consentirci di vivere esperienze inaspettate che possono attivare risorse personali che non pensavamo di avere – spiega la prof.ssa Maria Beatrice Toro. Iniziando a fare dei piccoli camdownloadbiamenti nella quotidianità possiamo sperimentare un senso di onnipotenza che ci porterà a fare cose più grandi.
Proprio perchè viviamo in una società caratterizzata da precarietà ed incertezza, se non riusciamo a prendere in mano la nostra vita finiremo per sentirci persi. D’altra parte ci vengono continuamente offerti stimoli e possibilità ed è necessario attivare le nostre risorse personali per coglierli.

E allora mettiamoci in gioco con il test ” Sei libera o prigioniera delle tue abitudini?” ideato dalla prof.ssa Maria Beatrice Toro che trovate su Donna Moderna!

Sei un vulcano di iniziative e per te uscire dalla comfort zone è un atteggiamento naturale? oppure temi il giudizio degli altri e ciò ti frena? o ancora non ti senti mai all’altezza e non pensi mai di cambiare?

Scoprilo facendo il test per capire meglio come sei e per ricevere i consigli dell’esperta!

Test: come reagisce il tuo lui alle critiche?

download

Su Donna Moderna un piccolo test metto a punto dalla professoressa Maria Beatrice Toro che ci permette di capire come reagisce il nostro partner alle critiche.

Chi abbiamo di fronte? Un uomo sicuro di sè che prende la critica semplicemente come un altro punto di vista, oppure un uomo più riflessivo che coglie la possibilità di migliorarsi, anche se ci rimane un po’ male?

Per scoprirlo consultate il test su Donna Moderna.

Test: è un tipo emotivo o razionale?

 

download

Su Donna Moderna un piccolo test ideato dalla professoressa Maria Beatrice Toro che ci permette di capire com’è il nostro Lui.

Abbiamo di fronte un tipo più razionale, che riflette molto e non ha difficoltà a prendere decisioni oppure un tipo più spontaneo che è diretto nelle scelte che fa?

Per scoprirlo potete consultare il test su Donna Moderna.

I molti modi di essere “ex”…

FullSizeRender (31).jpg

Per scoprire il sapore del sentimento che ti lega alle tue vecchie storie la Prof.ssa Toro ha messo a punto un breve test, pubblicato sulla rivista Donna Moderna.

Quando un amore finisce e si chiude una storia sono diversi i comportamenti che le donne possono mettere in atto. Ci sono donne che quando chiudono una relazione lo fanno con decisione e determinatezza, tagliano tutti i ponti di possibile collegamento con l’ex partner poichè temono di farsi del male inutilmente procastinando il dolore per la rottura. Questo atteggiamento, sostiene la prof.ssa, potrebbe celare una insicurezza e porsi come una difesa, non serve erigere muri se veramente “lui” non conta più nulla.

Altre donne comprendono e giustificano la fine della storia attribuendo delle possibili colpe anche a se stesse, riescono a superare il dolore dei primi giorni e iniziano a creare il terreno per continuare a mantenere un amicizia, cercano di riallacciare i rapporti con il vecchio partner per non rinunciare alla confidenza e all’intimità che avevano instaurato anche se sono consapevoli che l’amore è finito e, quando questo si fidanza con un altra persona, sono felici per lui. Sicuramente questo è un approccio positivo  ma non bisogna mai esagerare con un eccessiva presenza nella vita di chi hai amato poichè questa eccessiva vicinanza potrebbe precludere la possibilità di fare nuovi incontri e innamorarsi di nuovo.

Infine ci sono le ex malinconiche, quelle che non riescono a non essere nostalgiche per l’assenza della persona con cui sono state un tempo felici. Forse questa malinconia, spiega la prof.ssa, rivela qualche senso di colpa  verso l’ex ( o gli ex) per non essere stata all’altezza della relazione . Ma proprio l’aver compreso gli errori commessi aiuterà a non ripeterli in futuro per poter finalmente guardare avanti, senza perdersi nel continuo confronto tra le nuove conoscenze ed il vecchio fidanzato.

 

Che single sei?

DM

Ogni donna attraversa nella propria vita fasi più o meno lunghe senza fidanzati e compagni e ciò che fa la differenza è il modo in cui affronta questo periodo. La Prof.ssa  Maria Beatrice Toro ha messo a punto un test pubblicato sulla rivista Donna Moderna che ci permette di illustrare i diversi modi in cui una donna può affrontare questa fase.

Alcune donne tendono a vivere l’affettività con passione e dedizione e non sentono minimamente il peso dei sacrifici fatti in nome della coppia, finendo per anteporre i bisogni del partner ai propri. La vita a due rappresenta per loro la completezza e per questo l’essere single è solo una fase di passaggio. Perchè non  approfittare piuttosto di questa “pausa” per dedicarsi maggiormente a voi stesse e ai vostri desideri?

Altre donne sentono molto la fine di una relazione e la vivono come un dramma…ma solo all’inizio! Ecco che arrivano i cambiamenti ( come nel taglio o nel colore dei capelli) e la voglia di imparare cose nuove. L’importante è non arrestare questo percorso di crescita quando si sarà di nuovo in due, ma piuttosto continuare a coltivare le proprie passioni anche nella coppia.

Infine ci sono le single per cui questa condizione rappresenta un vantaggio che molte altre non riescono a vedere. Queste donne si concentrano molto su se stesse e si concedono avventure, nuove amicizie e corteggiamenti senza impegno. Ma questo non fermarsi mai può essere dispendioso ed il consiglio è quello di concentrare le proprie energie su qualche progetto, poiché avere un obiettivo può regalare maggiore stabilità.

 

 

 

 

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: