Maria Beatrice Toro

Psicologa Psicoterapeuta

Archive for the ‘Blog’ Category

Nativi digitali

Posted by Maria Beatrice Toro su 5 settembre 2016

nativi

Una riflessione sui modi di vivere e fare esperienza dei nati dopo il duemila… Clicca su http://ojs.francoangeli.it/_ojs/index.php/modelli-mente-oa/article/view/3458/86

 

Annunci

Posted in Adolescenza, autostima, Blog, Comunicazione, Facebook, Infanzia, Internet, Tecnoliquidità, Uncategorized, Web e Psiche | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cosa puoi capire dai suoi tatuaggi?

Posted by Maria Beatrice Toro su 20 luglio 2015

Articolo pubblicato su Donna Moderna -In privato- a cura di Silvia Calvi con la consulenza della Prof.ssa Toro

Cosa possiamo capire su un ipotetico lui guardando i suoi tatuaggi?

La prof.ssa Toro ci aiuta a scoprire alcune peculiarità degli uomini tatuati descrivendone tre differenti tipologie sia nella personalità, che nella coppia e nella vita sessuale:

1. L’uomo completamente tatuato: è istrionico ed esibizionista e da molto peso all’opinione e al giudizio degli altri. Per questo richiede molte attenzioni nel rapporto di coppia e anche il sesso può assumere  il valore di un’esibizione;

2. L’uomo con pochi tatuaggi ma importanti: è irrequieto e curioso così come i suoi tatuaggiche sono ben nascosti e difficili da comprendere perchè legati a momenti fondamentali del suo percorso di vita. Ha bisogno di equilibrio ed è possessivo ma anche molto  protettivo con la sua donna. Questo aspetto si evidenzia anche nella sfera sessuale dove è attento e passionale con la propria partner.

3.L’uomo con un vecchio tatuaggio: quel segno rappresenta un “peccato di gioventù” ormai sbiadito e privo di significato. E’ un uomo indipendente, che non fa programmi e vive alla giornata; da buon spirito libero tende a non legarsi ma quando lo fa è poco attento ai bisogni della sua donna. Anche nel sesso non ama le regole e può essere focoso o distratto a seconda dell’umore del giorno.

Posted in Blog, Comunicazione, Donna Moderna | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

The innovation of loneliness

Posted by Maria Beatrice Toro su 19 giugno 2015

Questo video di Shimi Cohen ha ricevuto 3 milioni di visualizzazioni in poche settimane ed è stato giustamente premiato come opera più creativa al Forster film festival del 2013.

L’introduzione ci illustra come la nostra tendenza moderna a sentirci facilmente soli si correli con l’incredibile enfasi posta sull’individualismo nella post modernità. 

Poi, il video prosegue con una domanda: i social media attenuano o esasperano la solitudine?

L’idea è che i social media – blog, facebook, twitter instagram, myspace – possano peggiorare le cose perchè ci abituano a sottoporre le nostre parole e, in ultima analisi, noi stessi, a un attento editing, disabituandoci alla dimensione, umana, del limite e dell’errore.

I social, infatti, inducono a pensare che possiamo sempre portare attenzione solo laddove desideriamo. Mostrare solo ciò che desideriamo mostrare, incontrare chi vogliamo incontrare.

In secondo luogo, ci danno la certezza di poter essere sempre “sentiti” . In terzo luogo, ci dicono che possiamo non essere mai soli. Eppure la capacità di stare soli è il segno della qualità della relazione che abbiamo con noi stessi. E se non sappiamo stare da soli, saremo prima o poi condannati a sentirci soli.

Posted in Blog, social media, Web e Psiche | Contrassegnato da tag: | 3 Comments »

Meditazione sulle parole, lì dove capita

Posted by Maria Beatrice Toro su 31 luglio 2014

Posted in Blog, Comunicazione, meditazione, mindfulness | Leave a Comment »

La psicologia e le sfide della modernità-il fenomeno pro ana

Posted by Maria Beatrice Toro su 11 giugno 2011

Oggi 11 giugno 2011 si svolge a Roma, presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum il convegno La Psicologia e le sfide della modernità – organizzato dall’Atenepo con la partecipazione di ITCI e SCINT, Scuola di Speicailizzazione in Psicoterapia Cognitivo Interpersonale. La dott.ssa Toro interviene con alcune considerazioni sui blog pro anoressia.

Oggi dati scientifici (Università di Haifa, Israele) ci dicono che le utilizzatrici di questi siti compromettono ulteriormente la loro salute: le anoressiche on line peggiorano il loro stato fisico, si ossessionano nel confronto e nella competizione. La loro autostima ne esce danneggiata.

Le ragazze Pro Ana sanno benissimo di esser disapprovate e tale attenzione negativa, la condanna sociale, le rende apparentemente fiere della loro diversità, poiché si sentono accomunate, come un’elite esoterica di iniziate che le “non iniziate” criticano solo perché non capiscono, o , peggio, non riescono a essere magre.

Di fronte di tutto questo, si può solo sembrare degli ingenui sostenendo che chiudere questi siti sia un modo per risolvere il problema. Diffondiamo dunque i dati di ricerca, mostriamo che nessuno si è ammalato leggendo un blog, ma leggerlo, indubbiamente, fa male. E interessiamoci anche a un nuovo fenomeno:  i siti pro recovery, ovvero a favore del recupero da anoressia e bulimia. Siti informativi, blog che mischiano storie personali e considerazioni terapeutiche. Qui non si leggono rabbia e disapprovazione, ma indicazioni utili e aggiornate, ad uso di ragazze che possono esprimere, utilmente, la loro voglia di fare comunità on line.

MODERATORE del Convegno:
Dr. Ruggero Di Biagi

Relazioni:
Vita Affettiva e società tecno liquida Prof. Tonino Cantelmi, L’insostenibile peso del Corpo: l’anoressia ai tempi di Internet D.ssa Maria Beatrice Toro,Il Corpo ingombrante: l’obesità Dr. Antonio Sarnicola,Dalla Dipendenza affettiva alla trappola della ipersessualizzazione moderna D.ssa Michela Pensavalli,Ipersessualizzazione dei Media: meccanismi patologica Dr. Daniele Mugnaini, La Vita Consacrata e le sfide della modernità liquida: il contributo della psicologia Prof. German Sanchez

 

Posted in Anoressia, Blog, Cognitivo Interpersonale, Internet, Maria Beatrice Toro, SCINT, Web e Psiche | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

PSICHE’ PAIDEIA – 3° SEMINARIO DI PSICOLOGIA, PSICOANALISI ED EDUCAZIONE

Posted by Maria Beatrice Toro su 2 dicembre 2010

La definizione   nativi digitali si riferisce alla generazione nata tra il 1990 e il 2000.   In Italia, dati DOXA presentati IL 18-19 novembre all’Università di Milano   “Bicocca” dicono che il 18% dei bambini tra 9 e 13 annipossiede un telefonino;  il 54% utilizza un PC per andare su Facebook. E’ stato calcolato che in 5 anni un idealtipo di questa generazione impegna:  10.000   ore di videogiochi;  200.000 e mail;  10.000 ore al cellulare;  20.000 ore alla tv. I processi mentali dei nativi digitali sono fortemente condizionati da: multitasking; ipertestualità; interattività; precocità della nascita sociale (con chat, blog e social network).

I genitori sono in grado di entrare   in relazione con i figli per guidare e orientare i loro accessi alla rete?  I sistemi scolastici hanno registrato questi cambiamenti e si sono attrezzati per adeguare le metodologie dell’insegnamento ai nuovi processi mentali dei nativi digitali? La natura virtuale dei contatti e delle relazioni tra individui collegati in rete può determinare aspetti patologici, soprattutto negli utilizzatori adolescenti, che si guardano e sanno di essere guardati in uno specchio collettivo, sul quale tendono a mostrarsi in modi idealizzati e narcisisticamente gratificanti?

SE NE PARLA A FABRIANO, NEL TEATRO COMUNALE, IL 3 DICEMBRE. La dott.ssa Toro interviene sulle patologie legate a internet. INFO SUL SITO http://www.liceostelluti.it

Posted in Blog, Dipendenze, Facebook, Famiglia, Genitori, Infanzia, Internet, Maria Beatrice Toro, Web e Psiche | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

MAl@more: Convegno di criminologia sulle Patologie dell’amore e del sesso

Posted by Maria Beatrice Toro su 11 ottobre 2010

Amore maligno, amore malvagio, amore e sesso estremo, patologie dell’amore virtuale. Sono i temi del Convegno internazionale patrocinato dal Ceas e dall’Università Sapienza di Roma, che si terrà a Ottobre. Tra i relatori il criminologo Prof. Francesco Bruno, Prof. Francesco Montecchi, Prof. Alessandro Ceci, Dott. Vito Sugamele.  La Dott.ssa Maria Beatrice Toro interviene con una relazione sul legame tra cibo e sesso, in particolare sull’esibizionismo dell’anoressia on line.

Si affronta, in particolare, il legame tra fenomeni estremi, violenza e abuso di potere. Il primo passo è quello di analizzare il rapporto stabilito tra gli abusanti e le loro vittime.

Posted in Amore, Anoressia, Blog, Bulimia, Differenziazione sessuale, Dipendenze, Donne, Internet, Maria Beatrice Toro, Psicoterapia, Sex Offenders, Web e Psiche | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Avatar

Posted by Maria Beatrice Toro su 21 gennaio 2010

AVATAR, ovvero la vita digitale nel terzo millennio. Il libro esplora la svolta antropologica in corso, determinata dall’impatto della tecnologia digitale sulla mente umana e sulla relazione interpersonale.
Relazioni tecnomediate, dislocazioni mentali, digitali nativi, dimensioni virtuali e realtà: questi i temi toccati dal team degli autori Tonino Cantelmi, Maria Beatrice Toro e Massimo Talli.
Edizioni Magi, Aprile 2010.

Posted in Blog, Comunicazione, Facebook, Internet, Maria Beatrice Toro, Relazioni, Web e Psiche | Leave a Comment »

Aggiunti libri al blog!

Posted by Maria Beatrice Toro su 6 settembre 2009

dove dormono i bambiniadolescenti e futuro

 

Adolescenti e futuro:  il cuore a sud

Dove dormono i bambini?

Posted in Blog | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: