Maria Beatrice Toro

Psicologa Psicoterapeuta

Archive for the ‘Differenziazione sessuale’ Category

La differenza sessuale: dato costitutivo della psicologia umana. Considerazioni per una psicologia del genere

Posted by Maria Beatrice Toro su 21 ottobre 2013

Sesso/genere, natura/cultura, mascolinità/femminilità: queste le parole, spesso abusate, che la psicologia usa per parlare di differenza sessuale.

In tempi di ambiguità e liquidità identitarie, il convegno LA QUESTIONE GENDER, in programma a Roma per il 19 novembre 2013 è stato pensato come un confronto tra studiosi provenienti da ambiti diversi, uniti dalla convinzione che non si possa restare muti di fronte a un tema tanto delicato e importante.

La Prof.ssa Maria Beatrice Toro esaminerà le diverse scuole di pensiero in merito alla differenza sessuale, proponendo una riflessione psicologica e pedagogica.

foto (6)

Annunci

Posted in Differenziazione sessuale, Istituto Mulieris Dignitatem | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

MAl@more: Convegno di criminologia sulle Patologie dell’amore e del sesso

Posted by Maria Beatrice Toro su 11 ottobre 2010

Amore maligno, amore malvagio, amore e sesso estremo, patologie dell’amore virtuale. Sono i temi del Convegno internazionale patrocinato dal Ceas e dall’Università Sapienza di Roma, che si terrà a Ottobre. Tra i relatori il criminologo Prof. Francesco Bruno, Prof. Francesco Montecchi, Prof. Alessandro Ceci, Dott. Vito Sugamele.  La Dott.ssa Maria Beatrice Toro interviene con una relazione sul legame tra cibo e sesso, in particolare sull’esibizionismo dell’anoressia on line.

Si affronta, in particolare, il legame tra fenomeni estremi, violenza e abuso di potere. Il primo passo è quello di analizzare il rapporto stabilito tra gli abusanti e le loro vittime.

Posted in Amore, Anoressia, Blog, Bulimia, Differenziazione sessuale, Dipendenze, Donne, Internet, Maria Beatrice Toro, Psicoterapia, Sex Offenders, Web e Psiche | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

La Differenziazione sessuale

Posted by Maria Beatrice Toro su 6 giugno 2009

Nella sua Lezione 20, tenuta all’Università di Vienna nell’anno accademico 1905-1906, Freud affronta in modo didatticamente chiaro e brillante il tema della sessualità. “Signore e signori, si dovrebbe credere che non ci siano dubbi su ciò che si deve intendere per “sessuale”. Il sessuale è anzitutto lo sconveniente, ciò di cui non è lecito parlare. (…)

Parlando seriamente, non è facile indicare in cosa consista il concetto di “sessuale”. Tutto ciò che è connesso con la differenza dei due sessi sarebbe forse l’unica definizione appropriata, ma la trovereste scolorita e troppo vasta” Partiamo però, per una prima disamina dell’area bio-psico-fisiologica della sessualità umana, proprio dalla definizione più vasta, per poi arrivare a parlare, per continuare a utilizzare le parole di Freud, di “tutta una categoria di fatti che non mirano alla riproduzione e che tuttavia sono sicuramente sessuali”.

Il sesso distingue due categorie di individui appartenenti alla stessa specie, che hanno alcune caratteristiche fisiche sistematicamente diverse: le ‘femmine’ e i ‘maschi’ delle diverse specie animali sono differenti tra loro. Questa differenziazione è qualcosa che gli organismi evoluti utilizzano per garantire la variabilità dei geni all’interno di una specie, poiché i codici genetici di due individui della stessa specie si rimescolano in seguito all’accoppiamento di tipo sessuale.

 

–> Segue nel PDF

Posted in Differenziazione sessuale, Infanzia | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: